FIAB ASTI PER LA MOBILITA´ URBANA

Vogliamo  impegnarci sul  tema della mobilitá ciclistica urbana :  nel documento  “ASTI CITTA´CICLABILE ”   trovate  le nostre proposte per migliorare le possibilitá e la qualitá del muoversi in bicicletta per la cittá.      Invitiamo  le  associazioni locali sensibili a questi temi  a valutarle e presentarle  insieme ai  candidati  delle  prossime  elezioni  cittadine.

  

Un progetto  per  Asti Cittá Ciclabile

L´obiettivo primario è far crescere e migliorare l´utilizzo delle biciclette in cittá  per  le normali attività quotidiane quali il lavoro, gli acquisti,  lo svago e il tempo libero,  riducendo l´utilizzo delle auto private.

Muoversi in bicicletta in modo sicuro   permette di  :

  • migliorare la qualità dell’aria
  • ridurre l’inquinamento acustico
  • fare maggiore attività fisica e migliorare il benessere psicofisico
  • ridurre lo stress da traffico
  • avere piú opportunità di socializzazione e di conoscenza del territorio

In sintesi : una migliore qualità della vita urbana per i cittadini e i turisti.

Un progetto  aperto

Per realizzare il progetto  la FIAB intende coinvolgere e aggregare le forze locali che condividono questi obiettivi  e coltivano sensibilitá e attenzione per la qualitá della vita urbana :  quante piú forze si riusciranno ad aggregare,   tanto  piú  si potrá incidere sulle scelte della prossima Amministrazione Comunale.

Qui di seguito trovate le proposte da  valutare insieme e da presentare  ai gruppi e ai candidati delle prossime elezioni amministrative.

Una Consulta Cittadina per la mobilitá sostenibile

FIAB propone di  istituire una  Consulta cittadina per la mobilitá sostenibile , organismo permanente allargato con l´ Amministrazione comunale, le  istituzioni cittadine, gruppi ambientalisti e strutture professionali,  con ruolo consultivo-propositivo  e di verifica delle iniziative  per migliorare la mobilitá urbana sostenibile  e l´uso della bicicletta in cittá.

 

 Un dossier Asti Cittá Ciclabile

Sui temi specifici dell´uso della bicicletta in cittá, FIAB  preparerà un dossier che delinei  lo stato attuale della ciclabilitá in Asti, piani di breve/medio periodo di interventi graduati su quattro aree  :

  1. percorsi ciclabili
  2. sicurezza della mobilitá urbana
  3. promozione dell´uso delle biciclette per residenti e turisti
  4. educazione a nuovi modelli di comportamento urbano

 

Un primo elenco di possibili interventi :

  • ampliare la  ZTL e  la  “zona 30″
  • completare i collegamenti tra le ciclabili esistenti
  • realizzare nuovi tratti di piste ciclabili tra centro e le periferie
  • garantire la sicurezza e la manutenzione regolare delle piste
  • integrare i percorsi urbani con il progetto “Ciclovia Terre Unesco”
  • introdurre normative urbanistiche per garantire spazio ciclabile in tutti gli interventi edilizi per nuove costruzioni o rinnovo di quelle  esistenti
  • facilitare il parcheggio sicuro delle biciclette con spazi dedicati e installazione di rastrelliere negli spazi pubblici
  • promuovere i parcheggi delle bici nei cortili condominiali
  • realizzare una campagna per la sicurezza di ciclisti e pedoni in cittá
  • promuovere l´uso delle biciclette elettriche

 

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *